Escursioni

12-DIC-2020 ANZIO NETTUNO

Sabato 12 Dicembre 2020
IL MARE D’INVERNO: TREK URBANO TRA ANZIO E NETTUNO

Nettuno affonda le proprie radici nell’antica Antium (le attuali Anzio e Nettuno) fondata agli inizi del primo millennio a.C. da genti latine. Fin dalle origini fiorente centro commerciale e marinaresco, nel 469 a.C. fu conquistata dai Romani e ospitò, tra i romani più eminenti che vi costruirono bellissime ville in riva al mare, Cicerone e Mecenate. Durante la passeggiata avremo modo di visitare il Forte San Gallo, costruito da Antonio da Sangallo il Vecchio per volere di Cesare Borgia, il santuario di S. Maria Goretti e il cimitero militare americano dedicato ai caduti americani della seconda guerra mondiale.
Anzio condivide con Nettuno la storia di fondazione e sviluppo; in tempi recenti durante il pontificato di Pio IX, attorno alla metà del XIX secolo, nacque la moderna città di Anzio, fino ad allora poco più che una spiaggia. Il villaggio di pescatori divenne una cittadina che nel 1856 si costituì, separandosi da Nettuno, in comune autonomo.
Negli ultimi decenni dell’Ottocento e nei primi del Novecento, Anzio acquistò le connotazioni di un elegante centro balneare, meta di soggiorno di famiglie dell’alta borghesia romana. Risalgono a quel periodo alcuni villini e il Casinò – detto il “Paradiso sul mare” – che incontreremo durante la passeggiata – edificio liberty completato nel 1924 dove Fellini girò le scene del Grand Hotel di Rimini in Amarcord, e Sordi alcuni interni di Polvere di stelle. Non mancheremo inoltre di visitare i ruderi della Domus Neroniana e le Grotte di Nerone.
DIFFICOLTA’: T
DISLIVELLO: irrilevante
LUNGHEZZA PERCORSO: 15,00 km ca.
TEMPO DI PERCORRENZA: 6 ore
PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK:
https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf
Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto!
La gita è riservata ai soci in regola con il tesseramento
TESSERA FEDERTREK: obbligatoria: € 15 adulti, € 5 minori di anni 18 – N.B. si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera e la trascrizione del numero.
(COLORO CHE NON HANNO LA TESSERA, O È SCADUTA, DEVONO STAMPARE E COMPILARE IL MODULO CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/Modulo-iscrizione-socio_ACER.pdf)
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 8 €; gratuito minori di 18 anni
COSA PORTARE: Scarpe e vestiario da trekking urbano, mantellina, mascherina, soluzione disinfettante, guanti, zaino leggero, acqua.
APPUNTAMENTO: ore 9,45 Stazione ferroviaria di Nettuno (possibile arrivare con treno regionale da Roma Termini delle ore 8:12 – Rientro possibile con treno regionale delle ore 17:07 con arrivo a Roma Termini alle ore 18:18)
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
AV Salvatore Iovine 333 4626252
Vai alla locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.